Image

cefalù

Rai Storia – Palermo normanna. Italia. Lunedì 12 febbraio, alle 21:10
2 anni ago

Rai Storia – Palermo normanna. Italia. Lunedì 12 febbraio, alle 21:10

Un viaggio straordinario nella Palermo normanna, oggi capitale della cultura e, nel XII secolo, capitale di un regno che ha riunito sotto una sola corona uomini e donne di fedi e lingue diverse. Un patrimonio dell’umanità unico e irripetibile. Un insieme di gioielli dell’arte e dell’architettura medievali, sotto il segno di un sincretismo che ha messo insieme le migliori culture del mediterraneo: l’occidente latino, l’oriente greco e l’Islam.






I mosaici della Cattedrale di Cefalù prossimamente su Rai Cultura
3 anni ago

I mosaici della Cattedrale di Cefalù prossimamente su Rai Cultura

Cefalù e le sue bellezze continuano, per fortuna, ad essere al centro di un grande interesse mediatico. Stiamo parlando di un interesse vero, non del gossip o di notizie di …
Read More

[Video] Restauri dei Mosaici nel Duomo di Cefalù  – Massimo Raimondi
3 anni ago

[Video] Restauri dei Mosaici nel Duomo di Cefalù – Massimo Raimondi

Video Restauri dei Mosaici nel Duomo di Cefalù a cura dell’azienda Piacenti Spa di Prato.






La Repubblica Palermo – Via al restauro dei mosaici del Duomo di Cefalù
3 anni ago

La Repubblica Palermo – Via al restauro dei mosaici del Duomo di Cefalù

Lo scorso anno era scattato l’allarme perché dal Cristo Pantocratore del Duomo di Cefalù alcune tessere del mosaico si erano staccate cadendo sul pavimento.






Restauri dei Mosaici nel Duomo di Cefalù
3 anni ago

Restauri dei Mosaici nel Duomo di Cefalù

I lavori di restauro del Duomo di Cefalù, il cui contratto è stato firmato dalla Piacenti spa il 28/03/2017, consistono in una serie di misure di somma urgenza volte a consolidare e restaurare le superfici musive degradate, contestualmente alla ripresa degli intonaci esterni e alla revisione delle coperture nella zona presbiteriale. I mosaici di Cefalù, commissionati da Ruggero nel 1148 e poi proseguiti fino agli anni Sessanta del XII secolo, costituiscono uno dei principali e più antichi cicli musivi della Sicilia normanna, spiccando per l’eccelsa qualità tecnica di evidente timbro bizantino. I restauri in corso consentiranno di bloccare l’avanzato degrado in atto mediante l’attuazione di tecniche mirate altamente selettive e l’impiego di materiali compatibili e durevoli.






Top