Torna il festival organizzato da cinemaitaliano.info, dedicato, da questa edizione, a tutto il cinema toscano.

Al regista Tommaso Santi il Premio all’Eccellenza Cinematografica, che presenterà al pubblico il documentario “Restaurare il Cielo”.

Grandi protagonisti della manifestazioni i produttori di CNA Cinema Toscana, che presenteranno le loro attività e proporanno dei cortometraggi e “Io sono Nata Viaggiando” di Irish Braschi.

Il 15 e 16 dicembre 2017 è in programma il Toscana Filmmakers Festival, che sostituisce da questa edizione il Prato Filmmakers in Festival. La manifestazione ha lo scopo di promuovere a 360° la cinematografia della Toscana, dalle produzioni indipendenti a quelle di mainstream, dal cortometraggio al lungometraggio, passando per il documentario, la videoarte, le opere sperimentali fino ad arrivare alla realtà virtuale. Sede di questa edizione il nuovo spazio della Manifatture Digitali Cinema Prato, concepito per ospitare e supportare produzioni audiovisive sia nazionali che internazionali, e nuova casa del festival dedicato ai filmmakers toscani.

Ad aprire il festival sarà, sabato 15 dicembre alle ore 20:00, il Collettivo John Snellinberg Film con “Il racconto di Natale di John Snellinberg”, corto natalizio dalle tematiche sociali. A seguire, alle 21:30, la consegna del Premio all’Eccellenza Cinematografica 2017, che quest’anno sarà assegnato al regista pratese Tommaso Santi, vincitore del Globo d’Oro della Stampa Estera con “Restaurare il Cielo”, documentario che racconta il lavoro di restauro della Basilica della Natività in Betlemme, svolto da gruppo di 170 italiani, che sarà presentato da Santi al pubblico in sala.

Fulcro della giornata del 16 dicembre le attività di Cna Cinema, il gruppo dei produttori della Toscana Film Network, che ad un anno preciso di distanza tornano ad essere ospitati all’interno del festival, per un confronto aperto ed articolato sul percorso effettuato negli ultimi 12 mesi (ore 17:00), sulle attività svolte e sugli obiettivi raggiunti per la crescita e lo sviluppo dell’audiovisivo toscano. Oltre alla tavola rotonda, dove interverranno Emanuele Nespeca (portavoce CnaCinema), Stefano Mutolo (coordinatore CnaCinema), Stefania Ippoliti (Presidente Toscana Film Commission), Alessandro Di Benedetto (Presidente Cna Toscana), Samuele Rossi (Consigliere CnaCinema); sarà presentato il film “Io sono nata viaggiando” (ore 21:30) di Irish Braschi, un ritratto unico e privato di Dacia Maraini, ed alcuni cortometraggi realizzati da autori del newtork (“Ricordati di Santificare le Feste” di Gabriele Cecconi, “Last Blood” dei Licaoni, “Video VFX Example” di Extreme Video”), oltre all’anteprima del teaser di “The Last Italian Cowboys”, nuova opera del regista Walter Bencini, e del promo di “oscana Movie Nights”.

Il Toscana Filmmakers Festival è organizzato da cinemaitaliano.info in collaborazione con Manifatture Digitali Cinema Prato, Assessorato alla Cultura ed Assessorato alla Semplificazione e alle Politiche Economiche e per il Lavoro del Comune di Prato. Direttori artistici della manifestazione sono Simone Pinchiorri e Francesco Ciampi.